Abbiamo trovato il deserto perché nessuno aveva mai pensato al litorale

Fai una proposta per il nuovo programma elettorale sulla Promozione Turistica 👉 qui

La considerazione che le precedenti amministrazioni avevano per la promozione turistica del litorale era molto scarsa; tanto che il mare, Ostia Antica e le bellezze di questo territorio sul sito di Roma Turismo erano relegate alle gite fuori porta. All’interno del materiale informativo (brochure) distribuite nei PIT eravamo inesistenti. Abbiamo invertito rotta e oggi siamo presenti così come merita la bellezza dei nostri luoghi. Adesso Ostia è stata inserita tra i luoghi da visitare e per lei è stata creata dal Dipartimento una brochure dedicata al Mare di Roma e Ostia Antica che viene distribuita nei Punti di Informazione Turistica (P.I.T.) in tutta Roma nonché alle fiere del Turismo di Milano, Berlino e Londra.

Abbiamo, inoltre, siglato un accordo con l’area marketing di Atac grazie al quale sono state distribuite 250.000 mappe multilingue che parlano del Mare di Roma presso i punti informativi delle Metropolitane e sono stati installati i primi cartelli turistici nel Municipio, dalla stazione Lido Centro alle nostre spiagge e viceversa.

Per la prima volta Roma Capitale ha stanziato fondi in bilancio per noi

Per la prima volta questo municipio riceve fondi dedicati sul bilancio – non c’erano mai stati – 105 mila euro ogni anno per la promozione turistica. Sono stati utilizzati in accordo con ATAC per la distribuzione di 100.000 mappe, la stampa di 3 milioni di biglietti (B.I.T.) con le foto delle nostre attrattive più belle e per coprire sempre con immagini la Biglietteria della Metro B di Termini, la Metro A di Ottaviano San Pietro e della Roma Lido di Porta San Paolo. Abbiamo commissionato anche l’affissione di 150 manifesti con foto del Mare di Roma.

La promozione turistica e la collaborazione con Atac

Nel 2020 nonostante la pandemia abbiamo continuato la nostra attività di promozione del territorio rivolgendoci specialmente ad un turismo di prossimità ma continuando a rivolgerci a mercato straniero, per questo abbiamo siglato un nuovo accordo con ATAC e da luglio 2020 vi è un intero treno della Metro A dedicato a tutte le nostre attrattive e sono stati affissi 150 manifesti con le foto del territorio. Inoltre abbiamo assunto una società di Comunicazione che realizzato quattro spot radiofonici, ha curato la pagina Facebook del Municipio, redatto una borchure digitale da inviare alle maggiori agenzie turistiche, ha creato un percorso cineturistico sul lungomare con i più importanti film girati ad Ostia e tante altre iniziative volte alla promozione del territorio.

Per la prima volta partecipiamo alle fiere del turismo internazionali

Infine, per la prima volta in assoluto abbiamo partecipato alla Fiera Internazionale del Turismo di Rimini con uno desk totalmente dedicato al Mare di Roma e a Ostia Antica.

Campagne promozionali, agenzie di comunicazione e professionisti nel settore

Inoltre sempre nel 2020 abbiamo siglato un accordo con la Società Vox italia, leader mondiale nella distribuzione di applicazioni guide (App) e quindi da giugno 2020 siamo presenti nella guida di Roma e del Vaticano. Purtroppo a causa della pandemia abbiamo dovuto rimandare la partecipazione per la prima volta con uno stand tutto dedicato al Municipio alla Borsa mediterranea del Turismo Archeologico a cui avremmo partecipato in collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia Antica.

Per il 2021 nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo non ci siamo scoraggiati e abbiamo confermato i 150.000 euro per la promozione turistica che abbiamo utilizzato per confermare la domination di un treno della Metro A e la diffusione di spot radiofonici per 15 giorni al mese, per tutto l’anno nelle radio delle metropolitane collaborando con un’agenzia di comunicazione professionista nel settore.

Con noi è rinato il Punto Informativo Turistico (P.I.T.)

Il Punto Informativo Turistico è stato chiuso per anni e nessuno ha saputo dare soluzioni e così la struttura giaceva nel degrado ed era circondata da immondizia. I cassonetti posti accanto stracolmi di rifiuti erano il biglietto da visita che questa gente ci aveva lasciato, segno evidente di una sciatteria amministrativa che ora non c’è non più; abbiamo spostati i cassonetti e abbiamo rimesso a nuovo la struttura e fatto partire un bando per darlo in concessione al fine di individuare gestori che portino avanti “finalità turistiche e culturali con lo scopo di informare e promuovere il territorio. Il mare di Roma grazie a questa Amministrazione ha il suo Punto Informativo Turistico.

Il nuovo parcheggio accanto agli scavi di Ostia Antica

Abbiamo presentato il progetto per il parcheggio turistico e residenziale di Ostia Antica su Via Giovanni Patroni. Un importante intervento che risulta propedeutico alla realizzazione dell’Isola Ambientale che vedrà un ridimensionamento importante dei parcheggi delle auto. La sua valenza sul punto di vista turistico è indiscutibile in quanto verranno creati 10 posteggi per camper e 25 posteggi per autobus turistici. Inoltre, all’interno dell’area di 6.000 metri quadri sono previsti 95 posteggi per le auto e 39 per le moto. Si tratta di un ulteriore passo avanti per una maggiore fruibilità del Parco Archeologico di Ostia Antica Patrimonio Europeo e per il suo Borgo Medievale.

Condividi questo risultato