La risposta mafia capitale è il potenziamento del Servizio Giardini

La risposta a Mafia Capitale è arrivata con le nuove assunzioni ma anche dotando gli uomini del Servizio Giardini di strumenti e mezzi per curare le aree verdi della nostra città. Le parole si sostituiscono ai fatti in questa città. Abbiamo acquistato i mezzi necessari per prendersi cura della città. Un mini escavatore e una mini pala gommata e cingolata che saranno utili anche per le nostre spiagge – due trattori agricoli con tutti gli allestimenti per i nostri parchi. Un autocarro con ribaltabile e autocarro con un braccio a polipo per raccogliere i materiali da terra nei nostri giardini. Un camion con braccio telescopico e il cestello che può raggiungere 10 metri di altezza per le potature e uno con cassone scaricabile di sette metri. Abbiamo comprato, inoltre, motoseghe, decespugliatori, soffiatori e tosasiepi necessari alla manutenzione del verde.

Dobbiamo ringraziare il Servizio Giardini del Litorale di Roma. Sono persone veramente in gamba. Sono sempre presenti, e grazie al potenziamento del parco delle macchine agricole hanno triplicato gli interventi sul territorio. Tra qualche settimana arriverà anche un’autobotte nuova di zecca che ci permetterà interventi di decoro e irrigazione.

Abbiamo trovato dei rottami e in poco tempo il parco macchine del Servizio Giardini è stato rinnovato

Il Litorale di Roma ha un suo Servizio Giardini indipendente e in questi anni è stato dimenticato da chi avrebbe dovuto governare un territorio con una quantità di verde superiore alla media su tutta la Capitale. Sapete cosa hanno lasciato ai cittadini romani? Carrette arrugginite, trattori senza ruote e pale meccaniche sbullonate. ‘A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca’ diceva qualcuno, e il fatto che ci sia stata un depotenziamento del servizio interno a Roma Capitale per la proliferazione di appalti esterni e che questi spesso sono finiti con le manette ai polsi di qualcuno è un dato fatto.

E alla fine arriva anche l’autobotte

L’ordinativo è stato fatto in seguito ad una gara pubblica. L’autobotte verrà consegnata nel mese di aprile. Aggiorneremo il capitolo a breve.

Arrivati i nuovi giardinieri di Roma Capitale dopo venti anni

Con i nuovi concorsi il Municipio ha richiesto nuovi giardinieri. A causa del Covid c’è stato un rallentamento dei concorsi e della procedura di selezione ma ce l’abbiamo fatta; sono arrivati i nuovi giardinieri.

Condividi questo risultato