La pista ciclabile temporanea sul lungomare di Ostia

La fase di sperimentazione è servita a comprendere come renderla migliore. Circa 5 chilometri di pista ciclabile sul lungomare di Ostia. Un esperimento coraggioso che solo questa amministrazione poteva fare. La pista nasce come temporanea e ha subito successo successo. A. tutt’oggi centinaia di cittadini si sono ripresi il loro spazio sul mare di Roma.

L’abbiamo inaugurata con un bellissimo evento organizzato in maniera spontanea da un gruppo di cittadini. Senza colori politici e senza appartenenze partitiche, solo una gioiosa occasione per percorrere insieme, con biciclette o monopattini un tratto di litorale che è stato rivoluzionato. Centinaia di cittadini sono saliti sulla loro bicicletta e hanno manifestato l’importanza della pista ciclabile sul lungomare di Roma. Una partecipazione straordinaria.

Le opere per risolvere il problema degli allagamenti

Abbiamo investito 800 mila euro per risolvere gli allagamenti sul lungomare che coinvolgono la pista ciclabile; allagamenti che esistono da circa 30 anni. Con un sistema di nuovi pozzetti drenanti verrà aumentata la capacità di raccolta delle acque piovane.

La pista ciclabile sul lungomare di Ostia da temporanea a definitiva

Dopo l’esperimento abbiamo lavorato per rendere la pista ciclabile definitiva. Per sostituire la pista temporanea, già molto apprezzata, è stato presentato un progetto esecutivo che ci ha permesso di ad avviare la gara pubblica per affidare i lavori. La conferenza dei servizi ha rilasciato tutti i pareri positivi e il ‘validatore’ ha approvato la conformità degli interventi. Sono lavori per dare al lungomare di Roma il percorso ciclabile che merita, 4,7 km: dalla Ex Colonia Vittorio Emanuele a Piazzale Cristoforo Colombo. Verranno realizzati i pozzetti drenanti per risolvere gli allagamenti, spostati i parcheggi, e disegnate le zone di carico e scarico e realizzate le isole per le fermate degli autobus. verrò steso un nuovo tappetino colorato, verniciata la segnaletica orizzontale e posizionata quella verticale. Verranno installati i para pedonali per la sicurezza dei ciclisti e spostate le zone per la ricarica elettrica delle auto. Ulteriori interventi verranno messi in campo per adeguare i semafori del lungomare.

La riqualificazione della pista ciclabile del lungomare di ponente

Abbiamo cominciato a riqualificare i due chilometri di ciclabile di ponente. Si tratta del tratto esistente dalla parte del porto e che per anni era stato lasciato senza manutenzione. In una seconda parte verrà allargato il marciapiede nel tratto più stretto per rendere gli spazi pedonali adeguati e per questo abbiamo predisposto un finanziamento che sta per essere impegnato. Una mobilità sostenibile, meno macchine e più trasporto pubblico per liberare il mare di Roma. Scelte coraggiose che solo questa amministrazione poteva prendere. Non ci fermiamo qui e i lavori continueranno con due progetti pronti a partire.

Condividi questo risultato