Il punto luce nasce tra l’idroscalo di Ostia e il fortino degli Spada

Il Punto Luce delle Arti firmato Bvlgari e Save the Children nasce tra l’idroscalo di Ostia e il fortino degli Spada. Un grande impegno ha portato ad un risultato eccezionale in termini di riqualificazione e utilizzo di una struttura ormai abbandonata. Il Punto Luce è un centro ad alta densità educativa, aperto ai bambini agli adolescenti e ai loro genitori, coordinato da figure educative e animato da volontari. Il centro garantisce ai bambini e agli adolescenti spazi a loro misura dove trovare opportunità di crescita e di sviluppo.

Il Punto Luce delle Arti di Ostia sorge all’interno dei locali dell’ex Istituto Guttuso in Via Fasan 58, sito in Ostia, Comune di Roma, in una struttura di circa 1200 mq. Il Centro è aperto 5 volte alla settimana dalle 14.00 alle 19.00 e un weekend al mese. Le attività del Punto Luce sono costruite sull’asse tematico delle Arti. In particolare, vengono realizzate delle attività laboratoriali di tipo culturale e artistico per gli adolescenti che hanno come obbiettivo principale lo sviluppo delle capacità non cognitive. 

Condividi questo risultato