Nel Municipio abbiamo riportato la legalità contabile e amministrativa

Fai una proposta per il nuovo programma elettorale che riguarda il controllo e la lotta all’abusivismo 👉 qui

Attraverso un’intesa attività di controllo e miglioramento delle procedure degli uffici C.A.P. e Tributi ed entrate abbiamo recuperato quasi 2 milioni di euro di canoni COSAP arretrati e abbiamo evidenziato diverse attività che non risultavano. Inoltre attraverso la collaborazione con Aequa Roma e grazie hai controlli effettuati sono state elevate multe per evasione TA.RI e occupazione abusiva di suolo pubblico per circa 3 milioni di euro.

Inoltre, l’attività di contrasto all’abusivismo sulle spiagge e nelle vie principali, tramite la Polizia di Roma Capitale, è stata intensa. Sono state svolte numerose iniziative volte alla vigilanza a tutela della salute pubblica al contrasto dell’abusivismo commerciale. Oltre all’opera svolta a tutela della salute collettiva, le pattuglie  sono state impegnate nei consueti servizi di sicurezza stradale e a contrasto di attività illecite, quali la vendita illegale di merce da parte di venditori abusivi.

Il recupero degli alloggi occupati abusivamente dal clan Spada

Sulla legalità questa amministrazione ha fatto passi da gigante. Operazioni svolte all’alba e finalizzate a liberare un gli alloggi popolari occupati abusivamente dai un membri del clan Spada. Agenti del Comando Generale, dell’Unità SPE (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) e dei Gruppi X Mare, GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico) e PICS ( Pronto Intervento Centro Storico), con la collaborazione di personale della Polizia di Stato, sono intervenuti ad Ostia, per consentire il recupero dei beni pubblici. Operazioni svolte con sistemi di videosorveglianza collegati gli spioncini della porta sono stati più volte disposti come strumento di controllo delle abitazioni.

Condividi questo risultato