Contro gli allagamenti abbiamo investito 7.923.577,53 di euro

La verità è che non l’aveva fatto mai nessuno. Nel 2018 abbiamo posizionato a terra 642 metri lineari di condutture drenanti, nel 2019 i metri sono stati 229, nel 2020 circa 720 metri lineari e per il 2021 stiamo lavorando per risolvere il problema degli allagamenti su 1200 metri di strada. Se girate per la città in questo periodo troverete molti cantieri per risolvere il problema degli allagamenti stradali. Per far defluire le acque al fine di rimuovere le criticità degli allagamenti stradali stiamo mettendo in comunicazione i pozzetti drenanti tra loro. Abbiamo affrontato il problema con determinazione. In questo modo il carico nei punti critici verrà suddiviso con effetti importanti sul drenaggio delle acque.

Tra le dotazioni impiantistiche presenti nel Municipio Roma X spicca la particolarità del sistema di drenaggio delle acque di pioggia dell’abitato di Ostia caratterizzato da caditoie stradali su pozzetti assorbenti (non allacciati quindi ad un sistema di tubazioni) con tempi di smaltimento delle acque non consoni in caso di eventi meteorici importanti (dalle 6 alle 8 ore di ristagno fatta eccezione ad alcuni tratti del lungomare di levante dove per il continuo insabbiamento dei pozzetti il ristagno può durare più giorni).

Per aumentare il potenziale di drenaggio di questi pozzetti, l’amministrazione nelle zone di maggiore ristagno delle acque ha provveduto a collegare tra loro i pozzetti tramite una trincea di drenaggio costituita da materiale arido di varia pezzatura in cui è posizionata una condotta fessurata per dispendere maggiori quantità di acqua in minor tempo nel sottosuolo come si evince dalla grafica e dalle foto che seguono.

Per lo smaltimento delle acque di pioggia sul restante territorio, invece, l’amministrazione si è trovata a gestire al meglio una situazione non omogenea e spesso insufficiente, di caditoie su pozzetti connessi a tratti di rete mista e separata per le strade in manutenzione municipale, a cui si associa l’azione di smaltimento di cunette a cielo aperto e/o fognoli di varia natura per le strade private a accesso pubblico non di competenza municipale che sversano tutti nel Mare e Tevere per tramite il reticolo di canali di bonifica.

Entrando nello specifico dei problemi affrontati si deve prendere atto che gli impianti di fognatura presenti sul nostro territorio sono costituiti nelle aree di più recente urbanizzazione (es. Infernetto) da sistemi duali separati. Questi si caratterizzano per la presenza “teorica” di due collettori fognanti su ogni strada: uno più piccolo destinato alla raccolta della acque luride o nere da avviare alla depurazione gestito da Acea Ato2 e un secondo, di competenza Comunale e spesso assente, per raccogliere le acque cd bianche di origine meteorica provenienti dalle grondaie e dalle caditoie stradali, piazzali ecc. da convogliare verso i corpi recettori (canali di bonifica). L’assenza di queste condotte ha comportato per il municipio la gestione delle criticità di allagamenti urbani anche per il contestuale riversamento delle acque di pioggia nelle condotte delle acque nere gestite da Acea. Queste infatti hanno generato pesanti situazioni di stress nei sistemi di sollevamento Acea con l’attivazione di scarichi di emergenza di difficile gestione dal punto di vista ambientale.

Nelle aree di più vecchia urbanizzazione, invece, il sistema fognario è di tipo misto con un’unica condotta stradale adatta per trasportare sia le acque luride provenienti dagli scarichi delle abitazioni, sia quelle di pioggia dai discendenti pluviali dei tetti e dalle caditoie stradali. Le caditoie stradali (unico elemento di competenza municipale) sono appositamente attrezzate con sifoni idraulici per non creare problematiche odorigene.

Questa tipologia di rete è stata oggetto di particolare attenzione da parte della commissione ambiente municipale in quanto se è vero che trasportano nei periodi di secca le acque nere fino al depuratore, in tempo di pioggia, consentono di versare le portate meteoriche eccedenti in appositi sbocchi in canali a cielo aperto. Il controllo di questi meccanismi è essenziale perché tarati in modo tale che la quota di volume delle acque nere risulti diluita al punto di non arrecare danni all’ambiente secondo concentrazioni previste da norma tramite appositi manufatti denominati scaricatori di piena L’Amministrazione municipale pentastellata per la creazione di nuove trincee drenanti e interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle reti ha speso con profitto quasi 2 milioni di euro anno (valore medio vedi grafica che segue) nel quadro delle competenze municipali deducibili dalla tabella sottostante.

INTERVENTI 2018SPESASTATO
PULIZIA E POTENZIAMENTO CANALIZZAZIONE ACQUE METEORICHE€ 63.891,85REALIZZATO
MANUTENZIONE ORDINARIA CANALIZZAZIONI ACQUE PIOVANE, FOSSI E POZZETTI ASSORBENTI€ 213.824,95REALIZZATO
PULIZIA E INTEGRAZIONE POZZETTI ASSORBENTI SU AREE STRADALI STAZIONE METRO€ 400.000,00REALIZZATO
INTERVENTI 2019
MANUTENZIONE TAGLIO ED ELIMINAZIONE VEGETAZIONE INFESTANTE ARGINI E ALVEOLI DEI FOSSI DEL MUNICIPIO€ 188.000,00
MANUTENZIONE ORDINARIA CANALIZZAZIONI ACQUE PIOVANE, FOSSI, CUNETTE E POZZETTI ASSORBENTI€ 260.906,26
PULIZIA CADITOIA E POTENZIAMENTO SITEMI DRENANTI€ 74.829,68
APPALTO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE CADITOIE DEL VILLAGGIO SAN FRANCESCO€ 200.000,00
MANUTENZIONE DELLE CANALIZZAZIONI ACQUE METEORICHE ,POZZETTI MUNICIPIO X€ 260.906,68
INTERVENTI 2020
POTENZIAMENTO SISTEMI DRENAGGIO DI VIA BAFFIGO AD OSTIA€ 250.000,00
OPERE IDRAULICHE DI RECUPERO ACQUE PIOVANE LUNGOMARE€ 800.000,00
PULIZIA ALVEO FOSSI IDRAULICI E CUNETTE DI COMPETENZA MUNICIPALE ZONA ENTROTERRA € 300.000,00
INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE CADITOIE IN VIA DI ACILIA€ 300.000,00
APPALTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA FINALIZZATI ALLA PULIZIA DELLE CADITOIE DEL MUNICIPIO€ 500.000,00
LAVORI DI PULIZIA E POTENZIAMENTO DEI SISTEMI DI DRENAGGIO DELLE ACQUE METEORICHE AD OSTIA€ 500.000,00
LAVORI PER I LAVORI DI PULIZIA E POTENZIAMENTO DEI SISTEMI DI DRENAGGIO OSTIA€ 250.000,00
MANUTENZIONE STRAORDINARIA RECUPERO DELLA FUNZIONALITA’ IDRAULICA DELLE CADITOIE ENTROTERRA€ 250.000,00
COMPLETAMENTO DI RETE DRENANTE ACQUE METEORICHE IN VIA MAR DEI SARGASSI€ 80.000,00
COMPLETAMENTO DEI POZZETTI ASSORBENTI DRENANTI DELLE ACQUE METEORICHE IN VIA DELLE ANTILLE€ 85.000,00
MANUTENZIONE STRAORDINARIA E PULIZIA CADITOIE SULLE STRADE DEL QUARTIERE GIARDINO DI ROMA€ 250.000,00
MANUTENZIONE DELLE CANALIZZAZIONI ACQUE METEORICHE ,POZZETTI ASSORBENTI DEL MUNICIPIO€ 260.906,68
PULIZIE CADITOIE ENTROTERRA E NUOVE TRINCEE DRENANTI OSTIA€ 95.311,43
INTERVENTI 2021
INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA CADITOIE E SISTEMI DRENAGGIO ACQUE METEORICHE OSTIA€ 600.000,00
MANUTENZIONE STRAORDINARIA PULIZIA E POPERE POTENZIAMENTO CADITOIE STRADALI (ENTROTERRA)€ 600.000,00
MANUTENZIONE STRAORDINARIA PULIZIA E POPERE POTENZIAMENTO CADITOIE (ENTROTERRA)
€ 600.000,00
MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER COMPLETAMENTO RETE SCOLANTE SUPERFICIALE VIA FRATELLI PALMA€ 540.000,00
Totale generale
€ 7.923.577,53
Condividi questo risultato